Bulova, la 1° pubblicità video della storia

Era il mese di Luglio dell’anno 1941, quando negli Stati Uniti, prima dell’inizio dell’evento sportivo di allora, comparve per la prima volta nella storia, un messaggio pubblicitario televisivo. Un evento unico che poi aprì la strada agli spot e ai video aziendali pubblicitari.

Lo spot brevissimo costò all’epoca 9 dollari ed era quello di un orologio che segnava l’ora esatta: Bulova.

Lo spot durava appena 20 secondi, mentre la voce di sottofondo annunciava: ” L’ America gira sui tempi Bulova “. Prima di questo spot televisivo, nell’anno 1926, sempre in casa Bulova, fu lanciato uno spot radiofonico: ” Segnale orario: sono le 8, B-U-L-O-V-A! Tempo dell’ orologio Bulova”. Nel 1940, Bulova era lo sponsor per 20 importantissimi programmi radiofonici. l’ L’impegno pubblicitario raggiunse nell’anno 1944 il 25% per promuovere l’acquisto di certificati di credito bellici: “B-U-L-O-V-…Bulova Watch Time…Time to Buy United States War Bonds and Stamps.” Tutto questo grazie anche al sostegno delle massicce campagne tramite quotidiani, riviste etc. Pertanto è sicuramente questo il caso principe dove è doveroso dire che la pubblicità è l’anima del commercio! Nel frattempo venne inaugurata la Scuola di orologeria Bulova con sede a Woodside nel Queens.

Bulova è la storia degli orologi che hanno conquistato l’America in una storia tutta americana: Joseph Bulova nel 1870 emigrò negli USA, perseguendo il sogno americano e trova una realtà di successo nel settore dell’orologeria.  Giovanissimo, a soli 19 anni nel 1875, apre la sua prima gioielleria in Miaden Lane, low Manhattan, New York, chiamandola J. Bulova. Sicuramente non una comune gioielleria ma una realtà in grado di distinguersi per la qualità artistica e tecnica dei suoi orologi. La popolarità non tarda a crescere e 40 anni dopo, lo stesso Joseph apre il suo primo stabilimento per la produzione di movimenti a rubini per orologi da polso.

Nel 1919 lancia la prima linea completa di orologi da polso e crea l’osservatorio Bulova su un grattacielo di Manhattan. Forse un po’ megalomane, aveva il tarlo per la misurazione dettagliata del tempo siderale.

Grazie alla loro puntualità, gli orologi Bulova conquistano addirittura il polso degli astronauti della Nasa tant’è che la stessa Nasa gli affida anche gli strumenti di temporizzazione di alcune missioni, fra cui la “passeggiata” sulla Luna. Così venne scelto lo slogan “L’orologio dell’Era Spaziale” in uno spot pubblicitario trasmesso dopo poche settimane per il modello Bulova Accutron che divenne presto uno status-symbol.

Nel 1960 nasce Bulova Accutron il primo orologio al mondo completamente elettronico, la cui tecnologia viene usata anche a bordo di Air Force One.

Una forza, una potenza, un richiamo, tant’è che nel 2000, il sindaco di New York, Rudolph Giuliani, a commemorazione del 125°Anniversario, proclama il 4 Ottobre “Bulova Day”.

A questo punto chi ancora si può mostrare titubante dinnanzi all’esortazione la pubblicità è l’anima del commercio!

Un grande brand nasce sempre da un grande passato, e Bulova ha fatto la storia, “ha corso il rischio” diventano una delle aziende più importanti al mondo del settore orologiero. Oggi l’azienda si occupa di due rami differenti: Bulova Accutron che si occupa della produzione di orologi meccanici “Swiss made” e Bulova che invece offre modelli progettati con le ultime scoperte tecnologiche.

Curcuma e malattie autoimmuni: tutto quel che bisogna sapere

Come molti sanno, la curcuma è una spezia che svolge un ruolo importante nella regolazione del sistema immunitario: per conoscerla in maniera approfondita, è necessario concentrarsi sulla curcumina, che è il pigmento che viene estratto dalla pianta della curcuma. Caratterizzato da una colorazione che oscilla tra il giallo e l’arancione, questo pigmento è peculiare della radice, che in cucina viene utilizzato in particolar modo attraverso il curry. La classe dei curcuminoidi include polifenoli che sono noti per la loro azione antinfiammatoria, antitumorale e antiossidante. Anche per questo motivo, la curcuma è analizzata per il trattamento di diverse patologie infiammatorie, tra cui le malattie autoimmuni. Continua a leggere Curcuma e malattie autoimmuni: tutto quel che bisogna sapere

Come individuare una singola per effettuare una scommessa vincente

Individuare una singola rappresenta un’insospettabile strategia vincente per tutti coloro che puntano a vincere nel campo delle scommesse sportive online.

La cosa sembra complessa, ma in realtà è molto semplice.

Prima di ogni cosa dipende tutto da quote, e le quote, si sa, dipendono dal modo in cui le squadre sono “pagate”.

Ebbene, la domanda è lecita: come si fa a individuare una squadra ben pagata nelle scommesse sportive online? Scopriamolo insieme. Continua a leggere Come individuare una singola per effettuare una scommessa vincente

Quando la qualità è tutto

Fare chiarezza innanzitutto

Se avete deciso di installare un allarme per proteggere la vostra casa (o il negozio, il magazzino, l’ufficio…) la prima cosa da fare è prendere adeguate informazioni circa quelle che sono le migliori marche di allarmi professionali  sulle quali orientare la vostra scelta definitiva.
Il panorama relativo al settore della sicurezza è infatti pieno di offerte di antifurti casa e di sistemi di sorveglianza prodotti da noti ma anche da sconosciuti brand, per cui è fondamentale – oltre che analizzare e comparare le caratteristiche tecniche dei vari sistemi di allarme – anche selezionare attentamente l’azienda produttrice che deve essere rintracciabile per offrire un servizio di assistenza in caso di necessità. Continua a leggere Quando la qualità è tutto

L’arredamento perfetto per un monolocale

Il monolocale svolge un ruolo importante nella nostra società: sempre più persone, vuoi per scelta o per necessità, abitano in pochi metri quadrati adattandosi ad una vita in spazi “extra-small”. Ma come allestire e arredare un monolocale?

Lo spazio ristretto, l’esigua illuminazione naturale e la convivenza delle funzioni sono le principali problematiche legate alla vita in un monolocale, e solo un architetto esperto può aiutare ad arredarlo e ristrutturarlo venendo incontro alle svariate esigenze.
Arredando un open-space ci sono alcune regole che devono essere rispettate ed in primis è necessario ottimizzare bene gli spazi, cercando di suddividerlo in zone tematiche.
Partendo dall’ingresso in cui occorre riporre un attaccapanni e un mobile contenitivo. Occorre sfruttare tutta l’altezza e scegliere di dotarla di ante scorrevoli specchiate: in questo modo si otterrà l’illusione di uno spazio più grande e luminoso. Continua a leggere L’arredamento perfetto per un monolocale

Liu Jo: collezione autunno-inverno 2016-17

Anche per la stagione in corso il prestigioso brand di moda Liu Jo, che si contraddistingue da sempre per esperienza artigianale e per uno stile in continua evoluzione, ha proposto una collezione all’insegna della qualità, dell’eleganza e del buon gusto. La soluzione ideale per tutte le donne che desiderano essere sempre impeccabili e sentirsi ammirate ovunque.

La maison di moda ha messo a punto, infatti, una serie di abiti molto glam e di tendenza per ogni occasione: dai coordinati più originali e dinamici a quelli ricercati e raffinati, in perfetto stile bon ton. Ogni capo si contraddistingue per le linee sobrie, per la lavorazione pregiata e per la massima cura dei dettagli: si pensi, ad esempio, alle stampe e agli inserti in tessuto che donano quel tocco in più all’outfit. I colori poi, ci sono tutti: la palette invernale, infatti, si è arricchita delle nuance che, in genere, erano riservate alle stagioni più calde. La tonalità chiave resta tuttavia il nero che incarna alla perfezione il concetto di eleganza e bellezza. Continua a leggere Liu Jo: collezione autunno-inverno 2016-17